STYLE

11 Gennaio 2023

Articolo di

string(26) "Simone Dal Passo Carabelli"
Simone Dal Passo Carabelli

L’iconico abito viola di Lady D viene messo all’asta

STYLE

11 Gennaio 2023

Lady D vestito Viola asta

L’iconico abito viola di Lady D viene messo all’asta

Nonostante venga spesso sottovalutata in termini storici, la moda rappresenta un pilastro portante di alcuni importantissimi eventi del passato, in grado di veicolare nel tempo lo spirito dell’epoca a cui l’abito stesso si rifà. A tal proposito, tra i vestiti più iconici e riconoscibili del Novecento rientra senza dubbio l’abito da ballo in velluto di seta appartenuto alla principessa Diana, che verrà messo all’asta nei prossimi giorni.

Lady D ha indossato il vestito viola in diverse occasioni degne di nota, incluso il suo ultimo servizio fotografico formale, che ha avuto luogo poco prima della sua morte nel 1997. Victor Edelstein, stilista e sarto con sede a Londra, ha realizzato il capo nel 1989 come parte della sua collezione autunnale.

Lady D vestito Viola asta Sothebys

La principessa del Galles ha inoltre indossato il vestito in questione per il suo ritratto reale ufficiale, scattato da Lord Snowden nel 1991 e, nello stesso anno, il ritrattista britannico Douglas Hardinge Anderson ha creato un dipinto di Diana (che indossa il purple dress), completo di uno sfondo che mostra alcuni alberi sotto un cielo nuvoloso. Nel 1997 poi, Diana ha indossato l’abito per un servizio fotografico di Vanity Fair di Mario Testino, che ha accompagnato una storia sulla sua vita dopo il divorzio dal principe Carlo. 

La stessa estate del 1997, la principessa ha venduto il pezzo tramite un’asta di beneficenza di Christie’s per quasi 25.000 dollari: i fondi dell’asta, che comprendeva circa 80 dei suoi vestiti, sono stati devoluti ad organizzazioni per la lotta contro l’AIDS e contro il cancro.

Sotheby’s, che ospiterà l’asta a New York alla fine di questo mese, stima che l’abito possa raggiungere i 120.000 dollari. L’item viene fatto rientrare nella collezione “The One”, che ospita una serie di oggetti “dalle grandi civiltà dell’antichità ai mondi della moda e dello spettacolo di oggi”, tra cui un disco dell’età del bronzo proveniente dalla Danimarca, un paio di rare zuppiere d’oca cinesi del XVIII secolo, divise da basket appartenute a Kobe Bryant e LeBron James e un biglietto per la festa di compleanno di Kennedy del 1962.

advertising

advertising

most read

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

related

most read

condividi su

Link copiato
negli appunti!

Iscriviti alla newsletter

Privacy(Obbligatorio)