TRAVEL

28 Novembre 2022

Articolo di

string(15) "Adele Stigliano"
Adele Stigliano

Da Armani a Fendi, ecco i fashion hotel più esclusivi

TRAVEL

28 Novembre 2022

Articolo di

Adele Stigliano
Bulgari Resort

Da Armani a Fendi, ecco i fashion hotel più esclusivi

Solo pochi mesi fa abbiamo parlato della passione dei brand di lusso di customizzare i lidi più esclusivi delle spiagge italiane e non. E allora, dato che il periodo delle vacanze natalizie si avvicina, perché non approfittarne e scoprire insieme quali sono gli hotel di lusso dove trascorrere momenti indimenticabili firmati dalle maison più esclusive? 

Armani Hotels (Dubai e Milano)

Precursore dell’idea di ampliare il concetto di moda a 360 gradi, dal cibo all’accoglienza, fu Giorgio Armani nel 2005, quando siglò un accordo tra la Giorgio Armani S.p.A. e la Emaar Properties, società immobiliare a cui si deve la nascita del Burj Khalifa e del Dubai Mall. ll primo hotel firmato Armani ha sede proprio all’interno del Burj Khalifa, a Dubai: inaugurato nel marzo del 2010, si sviluppa su oltre 40.000 metri quadrati di superficie, comprende 160 camere e suite, nove ristoranti e una spa. Oltre all’Armani Hotel Dubai, il Burj Khalifa dispone di 144 appartamenti residenziali di lusso, tutti progettati dallo stilista e interamente decorati con prodotti della Armani Casa Collection. Sei anni dopo, Re Giorgio ha inaugurato un altro luxury hotel nel cuore del Quadrilatero della Moda, in Via Manzoni a Milano, in un palazzo progettato nel 1937 dall’architetto Enrico Augusto Griffini e restaurato poi nel 2006 dall’architetto Barbara Patrizio dello studio Design Lab. Per il vostro soggiorno a 5 stelle potrete scegliere tra 95 camere molto ampie e luminose (Armani Deluxe Room, Armani Premiere Room, Armani Première Superior Room, Armani Premiere Terrace Room e Armani Junior Suite), un ristorante gourmet, la spa super glamour firmata Armani, un business centre interamente accessoriato per le call dell’ultimo minuto, dotato di sale riunioni e vista panoramica sulla città. Work in progress è un terzo albergo nel cuore di Diriyah, in Arabia Saudita.

Armani Hotel

Suite Dior (St. Regis, New York)

Nel 2011 il celebre St. Regis di New York, marchio che fa capo al gruppo Marriott, ha inaugurato a Midtown Manhattan la Dior Suite: l’arredamento e l’atmosfera ci riportano immediatamente nella Parigi di Luigi XVI, il bagno del pavimento della suite è in marmo bianco di Carrara, mentre nel salotto c’è un maestoso caminetto decorato. Lampadari di cristallo Watford ed enormi specchi rendono l’ambiente ancora di più sofisticato e le pareti sono decorate da alcuni bozzetti di abiti realizzati da Bil Donovan, definito primo “artist in residence” della maison parigina.

Dior Suite St Regis New York

Suite Tiffany (St. Regis, New York)

Come se fosse un diamante puro, questa suite è stata progettata in collaborazione con il Design Director emerito di Tiffany & Co. John Loring; questa affaccia su Central Park e dispone di tutti i comfort, compreso un proprio maggiordomo h 24. Situata al 14° piano dell’albergo St. Regis, la luxury room nasce in collaborazione con l’intramontabile classe della gioielleria Tiffany. Il leitmotiv della stanza, arredata con un mix di mobilio moderno, Art Decò e pezzi classici ispirati alle collezioni del brand, è sicuramente l’intramontabile pantone Tiffany, immediatamente riconoscibile.

Tiffany Suite St Regis New York

Bulgari Resort (Milano, Londra, Dubai, Bali, Pechino, Shangai, Parigi)

Sette sono gli hotel Bulgari aperti attualmente in tutto il mondo ma, come si apprende dal sito ufficiale della maison, nel 2023 sono previste le aperture a Roma e a Tokyo, mentre nel 2025 quelle di Miami e Ranfushi (Maldive). Gli alberghi di lusso della catena Bulgari si trovano nelle più grandi città al mondo e nelle destinazioni del turismo più esclusivo. L’obiettivo è trasmettere i valori della maison, il suo glamour e la sua eleganza senza tempo. In ogni hotel i materiali pregiati dell’arredo si mixano perfettamente agli elementi cromatici dello spazio circostante: ci sono lussuosi giardini, spazi ricreativi, ristoranti esclusivi, spa, palestre ed è possibile usufruire di diverse opzioni per la scelta delle camere a seconda delle esigenze.

Bulgari Resort

Schiaparelli Suite (MayFair Hotel, Londra)

Dedicata all’icona di stile italiana Elsa Schiaparelli, la suite si trova al MayFair Hotel di Londra, a Stratton Street. Gli ambienti trovano ispirazione nell’era surrealista e a prevalere sono le nuance del fucsia, colore amato e utilizzato in più occasioni dalla stilista. Caratterizzata da generosi spazi per il living e il relax e dotata di ogni tipo di comfort, questa suite è l’ideale per celebrare un’occasione speciale o un momento romantico.

Schiaparelli Suite Mayfair Hotel Londra

Hotel Lungarno e Portrait (Firenze, Milano e Roma)

Situato a Firenze, direttamente lungo le rive del fiume Arno, a meno di 100 metri da Ponte Vecchio, l’Hotel Lungarno è uno dei quattro hotel che si trovano a Firenze del marchio alberghiero della famiglia Ferragamo. Nel 2017, a 50 anni dalla sua prima inaugurazione, è stato completamente rinnovato e ha riaperto le sue porte dopo sei mesi di ristrutturazione senza rinunciare alla sua eleganza: blu, bianco e il cuoio sono i colori che troviamo nell’hotel, che è anche pet friendly. La collezione d’arte dell’albergo comprende più di 450 opere ed è stata ulteriormente valorizzata venendo messa a disposizione degli ospiti grazie a itinerari tematici dedicati. All’interno della struttura c’è il ristorante Borgo San Jacopo – 1 Stella Michelin – e molte altre aree di relax dove vivere un’esperienza indimenticabile. Gli alloggi dell’Hotel Lungarno sono 65 tra camere e suite di lusso, molte delle quali a tema e dedicate ai lavori di un unico artista, come la suite Venna o la suite Francesconi. Lungarno Collection aprirà dal 23 novembre un lussuoso hotel a Milano, il Portrait, che occuperà il palazzo del Seminario Arcivescovile in corso Venezia, una delle vie che delimita il Quadrilatero della Moda. Il progetto, a cura dell’architetto Michele de Lucchi, si sviluppa attorno a una corte circondata da un porticato pronta a diventare una nuova piazza pubblica di collegamento tra Corso Venezia e Via Sant’Andrea, con al piano terra negozi e ristoranti e 73 camere ai piani superiori, curate dall’architetto Michele Bonan. Il progetto punta all’inclusività sociale ed esperienziale non solo per gli ospiti dell’hotel ma anche per i cittadini milanesi e turisti di passaggio grazie al rinnovamento dell’area interessata. L’hotel a 5 stelle ha 73 eleganti suite, dedicate sia alle famiglie che agli ospiti più riservati. Il Portrait di Roma ha invece 14 suite nel cuore della Città Eterna. 

Portrait Hotel

Casa Casuarina e Palazzo Versace (Miami e Dubai)

Casa Casuarina è una proprietà situata nel Art Déco Historic Districts, lungo Ocean Drive a Miami Beach. Apparteneva allo stilista Gianni Versace che l’acquistò nel 1992 e sui gradini di questa Villa fu assassinato nel il 15 luglio 1997. Dormire una notte in questo lussuoso hotel costa 800 dollari e si può scegliere tra dieci suites che parlano la lingua barocca di Versace. L’hotel ospita il rinomato ristorante gourmet Gianni’s dal 2015. Nel 2016, a Dubai, è nato Palazzo Versace, una struttura che mixa lo stile neoclassico con l’architettura araba. Gli arredi e i tessuti sono della Home Collection Versace, nei soffitti sono dipinti a mano con decori in oro e nei preziosi marmi e le camere sono 215, di cui 65 suite. Le tre piscine all’aperto sono decorate con tessere di mosaico e circondate da lussureggianti giardini per richiamare la maestosa e iconica piscina di Miami con Medusa. C’è un centro spa, 9 ristoranti e bar e un kids club, inoltre tutti gli arredi delle aree sono stati concepiti sotto la direzione artistica di Donatella Versace. 

Casa Casuarina Palazzo Versace

Pegaso Suite Etro (Hotel Punta Tragara, Capri)

L’Hotel Punta Tragara di Capri è una dimora a picco sul mare progettata dall’architetto Le Corbusier. Qui è nata la Pegaso Etro Suite, uno spazio caratterizzato dallo stile degli arredi Etro Home Interiors. Gli alberi sono accolti dall’abbraccio dell’Albero della Vita che sovrasta le pareti e dalle sue fronde nasce il Paisley, l’iconico motivo della maison, che ritroviamo in diverse varianti sui tessuti della collezione. Tra i materiali utilizzati risaltano sicuramente il legno carbalho, il bronzo spazzolato e il marmo Irish Green. Non manca naturalmente una splendida terrazza dove godere di una vista impareggiabile sui Faraglioni, Marina Piccola e il profilo della Costiera Amalfitana.

Etro Suite Pegaso Hotel Punta Tragara Capri

Palazzo Fendi (Roma)

Il concetto di shopping experience a 360 gradi è stata sperimentata già a Roma con Fendi. In un edificio seicentesco affacciato su Via dei Condotti, cuore pulsante dello shopping romano, si trova Palazzo Fendi: il flagship di Fendi occupa due piani arricchiti da elementi architettonici che rendono omaggio ai valori della maison. Il secondo piano è stato ristrutturato in uno spazio esclusivo con suite riservate a un ristretto numero di ospiti. Al quarto e al quinto piano invece troviamo “Zuma Restaurant” con un menù giapponese decisamente autentico. Per quanto riguarda il soggiorno, la maison ha aperto 7 esclusive Private Suites all’interno della sua storica dimora romana, originariamente appartenuto alla famiglia Ludovisi Boncompagni e noto ormai come Palazzo Fendi. Le suites sono state progettate nel rispetto della struttura storica omologandosi perfettamente con il presente, ristrutturando gli spazi e gli ambienti assecondando la struttura originaria del palazzo. Ogni Suite è unica grazie alle particolarità che la caratterizzano, e sia nelle stanze che nelle aree comuni sono stati impiegati materiali pregiati come marmi italiani di Carrara per le pareti e i bagni, mentre i pavimenti delle suites sono realizzati in legno di rovere. Tutti gli arredi sono firmati da una collezione esclusiva Fendi Casa e arricchiti da mobili dal design tutto italiano. Ad accompagnare gli ospiti nel loro soggiorno romano “Your 7 Ways to Rome”, una preziosa guida su Ipad che propone 7 itinerari romani esclusivi ed esperienze tailor-made e la “Crumpled Rome city map” guida impermeabile à porter, per Roman tours do it yourself. Il music menu su Ipad “7 Soundtracks for 7 Moods” permette inoltre di selezionare la colonna sonora perfetta per indimenticabile una vacanza qui. 

Palazzo Fendi Roma

advertising

advertising

most read

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

related

most read

condividi su

Link copiato
negli appunti!

Iscriviti alla newsletter

Privacy(Obbligatorio)