STYLE

23 Gennaio 2023

Articolo di

string(14) "Aldo Abronzino"
Aldo Abronzino

sacai collabora con Nike e Carhartt WIP per la FW23

STYLE

23 Gennaio 2023

Articolo di

Aldo Abronzino

sacai collabora con Nike e Carhartt WIP per la FW23

Non ci sono dubbi sul fatto che il mondo della moda giapponese rappresenti uno tra gli scenari di maggiore vitalità in tutto il panorama fashion, spesso capace di introdurre nuovi canoni stilistici o condizionare quelli già esistenti. Questo è certamente il caso di sacai, che nel corso degli ultimi anni ha saputo imporsi nel mercato occidentale grazie anche alle collaborazioni di spessore intrattenute con i brand più in voga del momento.

A tal proposito, in occasione del runway show organizzato per la Paris Fashion Week, il marchio di Chitose Abe ha mostrato ufficialmente i capi che comporranno la prossima linea FW23. Tra questi, sebbene non ricoprano un ruolo da assolute protagoniste, due nuove partnership con Nike e Carhartt WIP hanno immediatamente attirato l’attenzione dei più curiosi.
Uno dei segreti alle spalle del successo occidentale di sacai è stato infatti quello di essere riuscito a imporre la propria identità adattandola ai canoni stilistici del mercato di riferimento: il rischio di andare contro corrente si è spesso rivelato il vero punto di forza del brand nipponico.

Entrando nello specifico, per la collezione FW23 sacai ha scelto di rivisitare una sneaker davvero insolita presente all’interno del catalogo di Nike. Stiamo parlando delle Footscape, che si distinguono in particolare per il lacing system asimettrico e la multifunzionalità tipica delle calzature da trekking in stile ACG. Dopo aver messo mano alle silhouette da running più iconiche nella line-up di Nike, pare che adesso sacai abbia deciso di virare su modelli ben diversi (tra le altre cose, le Footscape sono state una tra le sneaker più diffuse nel Giappone degli anni ’90).

Per quanto riguarda invece il link-up con Carharrt WIP, anche in questo caso pare che il marchio nipponico abbia avuto carta bianca nella rivisitazione dei capi più iconici del partner. Il risultato è una capsule collection di chiara ispirazione workwear, rivisitata secondo gli stilemi dell’high-end fashion: ecco dunque che la classica Detroit Jacket diventa un capospalla dal cropped fit, o la chore coat si trasforma in un bomber multi-pocket con il doppio branding di Carhartt e sacai.

La nuova linea FW23 del marchio giapponese sarà presto disponibile all’acquisto online e presso tutti i retailer selezionati.

advertising

advertising

most read

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

related

most read

condividi su

Link copiato
negli appunti!

Iscriviti alla newsletter

Privacy(Obbligatorio)