STYLE

4 Gennaio 2023

Articolo di

string(26) "Simone Dal Passo Carabelli"
Simone Dal Passo Carabelli

Saint Laurent rende omaggio ai registi ribelli nella campagna “Director’s Cut”

STYLE

4 Gennaio 2023

Saint Laurent rende omaggio ai registi ribelli nella campagna “Director’s Cut”

David Cronenberg, regista canadese noto per esplorare le inquietanti intersezioni tra tecnologia e corpo umano, negli scorsi giorni era stato annunciato come volto della nuova campagna di Saint Laurent intitolata “Director’s Cut”.

Il brand aveva condiviso un video in cui si poteva osservare un primo piano del regista che dal mezzo busto si restringeva sempre più, fino a riprendere esclusivamente i tratti del volto, freddo e impassibile. Cronenberg esprime a pieno il senso di eleganza e di raffinatezza che la maison promuove da molti anni, sfoggiando una mise total-black che rende protagonista un cappotto nero doppio petto abbinato a camicia e maglione.

La casa di moda francese ha poi pubblicato nuovi scatti e video del progetto, che ha coinvolto altri tre registi di fama internazionale.

Nelle immagini e nelle sequenze in bianco e nero compaiono infatti Jim Jarmusch, Pedro Almodóvar e Abel Ferrara: sostituendo i canonici cast di celebrities ed attori, il marchio ha dunque deciso di puntare i riflettori sulle figure che solitamente stanno dietro alla telecamera, ma che ricoprono dei ruoli di primo piano nelle produzioni di film e serie tv.

Ma da dove derivano le scelte dei modelli per la campagna 2023?

Cronenberg ha fatto il suo ritorno sul grande schermo nel corso del 2022 con l’uscita di “Crimini del futuro”: il film è stato il suo primo contributo cinematografico dai tempi di “Maps to the Stars” del 2014. Il regista canadese ha senza dubbio definito la storia della filmografia horror con classici come “The Fly” e “Videodrome”.

Ferrara, a sua volta, è un regista americano noto per il contenuto controverso dei suoi film e l’utilizzo di scenari urbani crudi: tra i suoi film più noti menzioniamo “The Funeral”, “King of New York” e “Bad Lieutenant”.

Jarmusch è invece conosciuto per il suo lavoro come regista indipendente, con film come “Coffee and Cigarettes”, “Broken Flowers” e “Only Lovers Left Alive”.

Per concludere, Almodóvar è un regista spagnolo che utilizza il melodramma come potente strumento per analizzare il corso della vita umana, esplorando temi e personaggi controversi. Il suo film rivoluzionario, “Women on the Verge of a Nervous Breakdown”, è stato candidato all’Oscar per il miglior film in lingua straniera.

Tutte le figure che compaiono all’interno della nuova campagna si sono contraddistinte nella propria vita professionale per un forte senso critico e di ribellione: è proprio questo tratto che accomuna l’approccio del fondatore Yves Mathieu Saint Laurent a quello dei registi scelti per “Director’s Cut”.

advertising

advertising

most read

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

related

most read

condividi su

Link copiato
negli appunti!

Iscriviti alla newsletter

Privacy(Obbligatorio)