STYLE

30 Dicembre 2022

Articolo di

string(16) "Alessandro Giura"
Alessandro Giura

Come le serie TV stanno influenzando la moda

STYLE

30 Dicembre 2022

Articolo di

Alessandro Giura
Serie TV Influenza Moda 2022

Come le serie TV stanno influenzando la moda

Il mondo delle serie tv è cambiato. L’utilizzo sempre più diffuso dei servizi di streaming ha arricchito di contenuti il mercato permettendogli di ottenere una rilevanza maggiore per quanto riguarda le tendenze e gli argomenti legati alla moda. Tra nostalgia per gli anni ’80, look da liceali, revival dell’eleganza classica e tanti altri spunti stilistici, la cura dei dettagli nel confezionamento dei prodotti televisivi Netflix ha asfaltato la strada. Il modus operandi del colosso statunitense ha condizionato il modo di lavorare dei produttori concorrenti, e ora l’estetica e i costumi di una serie tv diventano importantissimi per il successo di quest’ultima. I costumisti hanno dunque raggiunto l’apice della propria influenza sul campo e grazie ai social network sono spesso gli artefici delle tendenze generate dal proprio lavoro, come accade con i migliori influencer.

Un esempio recente? La serie “Wednesday”. Coleen Atwood, che ha vinto 4 premi Oscar per i migliori costumi (“Alice in Wonderland” e “Animali Fantastici e dove trovarli” tra gli altri), è la costumista che si è occupata del progetto e il suo lavoro ha suscitato un grande interesse attorno allo stile dark e gotico che contraddistingue la protagonista interpretata da Jenna Ortega. Ma ci sono anche successi come “Stranger Things”, che hanno rispolverato una serie di idee e di look retro e vintage, non solo per quanto riguarda i costumi ma anche per ciò che concerne gli elementi narrativi della fantascienza e del mistero.

Stranger Things

Lasciando i mondi fantastici, esempi in chiave moderna ce li offre la serie HBO “Euphoria”. Zendaya e compagni sono stati vestiti e truccati secondo le idee di Heidi Bivens, attraverso una cura maniacale per i dettagli, con un’estetica caratterizzata da stili chiari e ben definiti. La serie ha contribuito come prodotto culturale ad alcuni trend apparsi nei feed di TikTok, come ad esempio l’esplosione di make-up, strass e adesivi colorati per il viso, immancabili nei festival musicali del 2022, e della moda Y2K. Ogni personaggio è unico e imitabile nella vita di tutti i giorni dalla Gen Z. Anche lo stile di “Pam & Tommy ” è stato un punto di forza all’uscita della serie. Un altro esempio nel genere è la seconda stagione di “White Lotus” grazie ai look “bomboniera” di Tanya McQuoid, interpretata da Jennifer Coolidge. Non si possono tralasciare anche le rappresentazioni storiche portate sul piccolo schermo quest’anno da “The Crown”, una serie costata molto e che basa il suo successo sui costumi e sulle ricostruzioni, e “Bridgerton”, che ha cavalcato il trend del Regencycore.

Euphoria

Il successo delle serie tv ha portato anche i brand al loro interno. Prendiamo come esempio Versace, che ha vestito Jenna Ortega per la prima di Wednesday rispettando il look dark e misterioso del suo personaggio, o Dolce&Gabbana, che ha vestito la già citata Tanya McQuoid in “White Lotus”. Gli attori di “Euphoria” stanno collezionando da tempo partnership e copertine con importanti maison. Anche Prada è stato uno dei marchi più chiacchierati nelle tendenze, in quanto firma degli stivali Monolith di Mercoledì Addams. Il marketing ormai passa molto anche dal piccolo schermo, per poi riflettersi su social media come Instagram e TikTok. E questo fenomeno non riguarda solamente i grandi brand del lusso. “White Lotus” ha infatti aiutato House of Sunny, marchio londinese indipendente, sotto i riflettori per aver riempito il “caotico” guardaroba della protagonista Portia (Haley Lu Richardson). Anche le T-shirt bianche utilizzate in “The Bear”, una delle serie più celebrate dell’anno, hanno conquistato tutti.

The White Lotus

Insomma, i prodotti televisivi sono passati da rappresentare un semplice mezzo d’intrattenimento a veicolare messaggi nel mondo della moda, arrivando ad influenzare il mercato, plasmando il gusto degli spettatori e fornendo spunti d’ispirazione. Se qualche volta la qualità delle sceneggiature e la fantasia nel trovare nuove storie sta venendo meno, non si può certo dire lo stesso per quanto riguarda la ricerca dell’originalità estetica.

Mercoledì Jenna Ortega

advertising

advertising

most read

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

soldoutservice

related

most read

condividi su

Link copiato
negli appunti!

Iscriviti alla newsletter

Privacy(Obbligatorio)